Se sei un imprenditore o un professionista e i cambiamenti del mercato ti stanno schiacciando,
se le tue vendite hanno talmente tanti alti e bassi che non dormi sonni tranquilli, è arrivato il momento
in cui hai bisogno di fermarti, e di ripensare tutto da zero, alla luce di nuovi schemi…
QUELLI CHE FUNZIONANO.
Quelli che Brian Tracy in oltre 40 anni di esperienza
ha identificato lavorando con le 10.000 aziende più redditizie al mondo.
Modelli di business e strategie commerciali che rispondono alla domanda
Perché alcuni business rendono e altri no?


Per avere successo devi accettare che quello che hai fatto finora nella tua azienda o attività
potrebbe non funzionare più, oggi.
L’incapacità di smettere di fare le cose che non funzionano più,
infatti, è il motivo chiave per cui la tua azienda potrebbe essere al di sotto degli standard.

Durante il corso che ha tenuto a Milano lo scorso 10 Marzo,
Tracy ha spiegato proprio gli schemi che funzionano oggi per emergere nel proprio settore
.
Non è un caso se questo appuntamento ha rapidamente registrato il TUTTO ESAURITO, coinvolgendo oltre 800 imprenditori e professionisti da tutta Italia, che hanno appreso il metodo da lui ideato e collaudato per aumentare il passaparola nel mercato di oggi
e generare vendite ripetute nel tempo
. Questo metodo stato elaborato personalmente da Brian per venditori professionisti determinati a rientrare tra i migliori 10 del proprio settore, e con queste tecniche Tracy ha formato
più di 2.000.000 di venditori professionisti in 76 paesi di tutto il mondo.

Se vuoi essere informato sul prossimo esclusivo appuntamento che Tracy terrà in Italia
compila il form e sarai ricontattato dal nostro Team di Esperti

* campi obbligatori
Prosegui

IL PROGRAMMA DEL CORSO: COME MOLTIPLICARE LE VENDITE CON IL PASSAPAROLA

Questo è il corso che Brian ha tenuto a Milano, lo scorso 10 Marzo

  • Il miglio in più – Cosa può fare il venditore di oggi per emergere nel suo settore
  • Il Venditore Credibile – Come costruire e mantenere alto nel tempo il livello di credibilità percepito dal cliente
  • L’Identikit del venditore di successo – Caratteristiche, comportamenti e strategie  dei venditori più pagati al mondo, in ogni settore.
  • Rendi il Networking il primo alleato delle tue vendite – Come trasformare le tue relazioni in nuove opportunità per ottenere referrals e vendite ripetute
  • Le domande vincenti per il venditore – Le domande più efficaci che ti guidano nel costruire fiducia nel tuo pubblico e far crescere il tuo business.
  • Strategie 100% persuasione – Tecniche psicologiche per vendere di più e in modo più facile, generando referrals e creando una valanga di ‘seconde vendite’

  • Sviluppo del portafoglio contatti – Strategie collaudate per  sviluppare sinergie con altri business, sviluppare nuove relazioni e amicizie utili per la tua attività.
  • La psicologia della vendita – Comprendere come funziona la mente dei clienti e perché comprano determinati prodotti o servizi
  • Seminare e Raccogliere – Le strategie messe in atto dai migliori venditori al mondo, per sviluppare referrals.
  • Cliente diverso = Strategia di vendita diversa – Come individuare subito la personalità e il processo decisionale d’acquisto dei nuovi contatti per chiudere la vendita prima e senza stress.
  • Posizionati come esperto nel tuo settore – Le tattiche che puoi utilizzare per essere percepito dai tuoi clienti, vecchi e nuovi, come ‘fonte affidabile’ e punto di riferimento per i risolvere i propri problemi.
  • Crea trattative di vendita ‘seducenti’ – Le azioni da sviluppare per attrarre un continuo flusso di nuovi clienti e referrals.

  • Influenza il comportamento dei tuoi clienti – Come scatenare nei tuoi attuali contatti la voglia di portarti referrals.
  • Pratica-pratica-pratica! – I 7 passi essenziali per avere successo nelle vendite: creare fiducia, identificare i bisogni reali dei clienti, essere persuasivi, ristrutturare le obiezioni, chiudere le vendite, sviluppare vendite ripetute nel tempo ed aumentare i referrals.
  • La gestione del tempo per il venditore – Come duplicare o triplicare produttività, performance e profitti
  • Personal branding – Cosa fare per diventare la prima (e la sola) scelta nella mente del cliente.
  • Il venditore consulente – Come posizionarti nella mente dei tuoi clienti come un consulente, aiutandolo a risolvere i suoi problemi e raggiungere i suoi obiettivi
  • Un cliente per la vita – Un metodo completo per attrarre nuovi contatti qualunque sia il tuo settore, trasformarli in clienti soddisfatti e farli tornare da te per il resto della loro vita.

PERCHE’ PUOI FIDARTI DI BRIAN TRACY

Da 40 anni è uno dei migliori Speaker al mondo, una vera e propria autorità in tema di Vendita, Business ed Efficienza personale. Tracy ha formato finora
– in oltre 100 paesi di tutto il mondo – circa 5 milioni di Imprenditori e Manager, compresi gli Executive delle principali realtà economiche internazionali.

Ha ricoperto incarichi di alto livello nell’ambito della consulenza, della pianificazione strategica e dello sviluppo organizzativo per oltre 1000 aziende da diversi milioni di dollari tra Stati Uniti, Canada, Europa, Australia e Asia: Johnson & Johnson, Paramount Financial Services, Pepsi Co International, Toyota, IBM, Bank of America, Bayer, Yellow Pages Group, BMWNA sono solo alcuni dei Brand più noti.

E’ l’autore più seguito nel campo del Sales management e del successo sul lavoro, con 66 libri pubblicati in 42 lingue, e i suoi oltre 1000 audio-videocorsi.

Tracy è Presidente ed Amministratore Delegato della Brian Tracy International
e della Business Growth Strategies, società digitale che si prefigge di aiutare le imprese
di tutte le dimensioni ad accrescere le loro vendite ed i loro profitti, implementando
le migliori pratiche applicate dalle aziende più redditizie al mondo.

COSA DICE DI LUI TONY ROBBINS IL COACH N° 1 AL MONDO

“David è esplicativo, divertente, stimolante.
Nessuno ne sa di più su come raggiungere i clienti.

Le strategie rivoluzionarie che insegna reinventano
il modo in cui un imprenditore
può coinvolgere la propria potenziale clientela
e far crescere il proprio business.”

Tony Robbins – Life e Business Strategist n° 1 al Mondo

Il momento di concludere è sempre difficile.
C’è sempre un momento di tensione. C’è sempre un senso di stress da parte del cliente. C’è una forma di rimorso anticipato da parte di chi acquista. Ogni qualvolta si raggiunge il punto in cui si deve prendere un’importante decisione,quando si spendono soldi, la tensione ci assale. Si sperimenta la paura del fallimento.
Ognuno di noi, come esseri umano, sperimenta tale paura. La tensione al momento dell’acquisto è causata dal timore di fare un errore, il timore di comprare la cosa sbagliata, di pagare troppo, di essere criticati da altri. Cosa accade quando una persona prova tale timore? E’ molto simile all’avere una spina nello stomaco. Cosa fanno di conseguenza? Retrocedono.
Ogni volta che si prova questo timore, si retrocede. Il cliente dice qualcosa come: ”Mi lasci pensarci su”, o “può lasciarmi del materiale?”, o ”può chiamarmi la settimana prossima, devo parlarne con qualcun altro, devo verificare delle cose prima, non posso permettermelo” e così via.
Sono diversi modi per dire: “Non so se questa decisione sia la cosa migliore per me”.
Questa è la paura del rifiuto. Ognuno di noi ha dentro la paura di sentirsi dire “no”, la paura di essere rifiutato. Per questa paura noi organizziamo intelligentemente la nostra vita in modo tale da non trovarci di fronte a persone che ci dicano di “no”.
Ad ogni modo, se hai un problema con la parola “no”, hai scelto una professione davvero interessante nella quale cimentarti, poiché quattro vendite su cinque finiscono con un “no”, anche nei tempi migliori.
Quando il cliente dice “No, non sono convinto”, devi essere in grado di fartelo scivolare sulle spalle come fosse acqua sulle piume di una papera.
Devi realizzare che un no non è un fatto personale. Non riguarda te come individuo. Se una persona ti dice no, non sta rifiutando te, ma la tua offerta, per una serie di ragioni, per molte delle quali non puoi fare niente. Il tuo lavoro è guardare in faccia la tua paura, fare la cosa che temi, e disciplinarti.
... Mostra tuttoMostra meno

Visualizza su Facebook

Definisci il tuo possibile cliente.
Nel processo di vendita, ci sono diversi altri passi da fare prima di concludere l’affare. Il primo, naturalmente, è definire. Non puoi vendere un prodotto senza prima definire il possibile cliente.
Ognuno di noi è in una specifica situazione nel momento in cui entra in un negozio o in una rivendita di macchine usate, se qualcuno si avvicina chiedendo: “perché non lo prende?” o “Lo compra oggi?”, essi cercano di concludere con te senza preoccuparsi di sapere cosa stai cercando o di cosa hai bisogno. Dimenticano di definire.
Quattro domande per definire
Per definire al meglio le esigenze del cliente, devi ottenere le risposte a quattro domande.
Numero uno: il possibile cliente ha bisogno di ciò che stai vendendo?
Numero due: il cliente può usare ciò che stai vendendo? Molte persone possono aver bisogno di un equipaggiamento high tech, senza essere in grado di usarlo per motivi legati alla persona, alla struttura o all’organizzazione. Numero tre: il cliente può permettersi il prodotto? E numero quattro: il cliente vuole il prodotto?
#briantracyinitaly #vendita
... Mostra tuttoMostra meno

Visualizza su Facebook

Procrastinare è sempre un male?
No, esiste una procrastinazione positiva e una negativa. Pensa un attimo a quello che ti racconti quando rimandi: tendi a trovare dei validi motivi che giustificano il tuo rimandare le cose o cerchi delle semplici scuse perché non hai voglia di fare quelle determinate cose? Tutte le volte che rimandi dipende da quello che ti racconti. Alle volte ci diciamo “Eh va bene, non fa niente…lo faccio dopo! Tanto questa cosa non interessa a nessuno”.Oppure ci diciamo: “Ora non mi va proprio di fare questa cosa”. Questa è una procrastinazione negativa.

La cosa giusta da dirci sarebbe invece: Mi serve un po’ più tempo per ottenere più informazioni e prendere la decisione giusta. Questa è una procrastinazione giusta e positiva. Anche se dicessi: “Meglio che aspetti domani prima di prendere decisioni”. Questa è una procrastinazione positiva perché sei cosciente che prenderai decisioni migliori se permetterai al tuo intuito di elaborare una soluzione migliore durante la sera.

In generale, si parla di procrastinazione negativa quando posticipiamo delle cose che invece dovremmo fare e invece non facciamo per pigrizia.
Ecco a seguire alcune domande da farti prima di rimandare:

Quando pensi: Non ho tutto quello che mi serve per agire, quindi aspetterò.
Domandati: Cosa posso fare ora con quello che ho?

Quando pensi: Adesso non ho tempo.
Domandati: Cosa posso fare nei prossimi 10 minuti che avvicinerà al mio obbiettivo?

Quando pensi: Qualcun’altro lo fa meglio di me.
Ripetiti: anche se qualcuno può farlo meglio, questo è un mi compito ed una mia responsabilità. E se continuo ad impegnarmi lo posso anche fare meglio.

Quando pensi: Non mi va adesso, non è il momento giusto.
Devi ripeterti: Ci lavorerò 5 minuti, perché una volta che comincio, farò lentamente dei progressi.
Cominciare è la parte più difficile, ma per ottenere dei risultati ad certo punto devi buttarti. Se non farai niente, non otterrai niente 🙂
#procrastinare #briantracy
... Mostra tuttoMostra meno

Visualizza su Facebook

Gli obiettivi scritti sono sogni con delle scadenze.
#briantracyinitaly #obiettivi #sogni
... Mostra tuttoMostra meno

Visualizza su Facebook

Uno dei principi base per chiudere delle trattative con successo è: credere nelle aspettative. Devi aspettarti fiduciosamente che le persone dicano di “si” alle tue richieste. Se proponi a qualcuno di comprare, devi con fiducia aspettarti che compri.
Per esempio, con grande aspettativa chiedi: “Quale vuole, quello blu o quello verde oggi?”.
In altre parole non stai chiedendo, “lo compra o no?”oppure: “E’ questo ciò che aveva in mente?”, la tua richiesta rivela l’aspettativa di vendita, e più sei fiducioso di vendere, più è probabile che tu venda.
La fiducia nella vendita deriva dalla conoscenza, dalla pratica, dall’esperienza e dal credere che il prodotto possa fare ciò che tu prometti che faccia. La fiducia si mostra nel momento in cui con convinzione ti aspetti che avvenga l’acquisto.
#briantracyinitaly #vendita #atteggiametomentale
... Mostra tuttoMostra meno

Visualizza su Facebook

logo_piede

Sede legale: Via Federico Cesi, 72 | 00193 – Roma, Italy | P.Iva / C.F. 05600831001 –
Registro delle imprese di ROMA Numero REA: RM-905414 Capitale sociale € 10.000,00 i.v.
Infoline (+39) 06 36005152 | mail:info@hiperformance.it

© Copyright 2015 HI-PERFORMANCE® srl